Parchi del Ducato
Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Occidentale
Parco dei Boschi di Carrega
Home » Aree Protette » Parco dei Boschi di Carrega » Il Parco... da vivere » Uffici, Centri visita, musei e altre strutture

Museo dei Boschi e del Territorio


43038 Sala Baganza (PR)
Comune: Sala Baganza  Regione: Emilia-Romagna

E' un museo diffuso, che comprende percorsi espositivi, itinerari in natura e piccoli elementi di pregio architettonico, come la ghiacciaia e l'antica centralina dinamo utilizzata in passato per portare la luce al Casino dei Boschi.

Gli allestimenti si trovano nel Casinetto e nelle sale del colonnato del Casino dei Boschi. I primi allestimenti realizzati sono stati la mostra micologica permanente e la storica xiloteca Carrega, raccolta di campioni di legno delle specie di alberi e arbusti presenti nel Parco che testimoniano l'introduzione di numerose specie esotiche nel territorio.

Nella xiloteca si trovano anche alcuni attrezzi della tradizione contadina e pannelli illustrati che ne descrivono le caratteristiche in relazione alla tipologia di legno con cui sono stati realizzati.

 
Gli spazi espositivi dal 2012 sono stati arricchiti dalla mostra Alberi, Uomini e Territorio i cui protagonisti sono gli alberi e gli ambienti del Parco, ma anche gli oggetti che un tempo venivano utilizzati per il taglio delle piante, la cura e la gestione del bosco e le attività agricole.
Gli oggetti esposti, che il Parco ha acquisito nel 2006, fanno parte della collezione di Pietro Miodini, testimone della relazione che esisteva pochi decenni fa fra uomo e bosco in Val Baganza.
Presso le sale del colonnato è allestita anche la falegnameria del Sig. Miodini, con attrezzi e macchine per la lavorazione del legno e una piccola esposizione di piatti, ciotole e altri utensili realizzati in legno dallo stesso Pietro Miodini.

La mostra si completa con una stanza gioco per i bambini con pannelli illustrati e un video su alberi e habitat del Parco.

Del Museo fanno parte anche i percorsi esterni, come la xiloteca vivente (pannelli descrittivi degli alberi) e i nuovi pannelli a forma di foglia di quercia sulla gestione del bosco, gli studi forestali e gli ambienti di interesse comunitario.

Orari: Il Museo è aperto le domeniche pomeriggio dalle 15.00 alle 19.00 nei mesi di Aprile, Maggio, Giugno, Luglio e Settembre e dalle 15.00 alle 18.00 nei mesi di Ottobre e Novembre. E' chiuso nei mesi di Gennaio, Febbraio, Marzo, Agosto e Dicembre. Nei giorni feriali su richiesta telefonando al numero 0521/836026.

Ingresso: L'ingresso è gratuito.

Lame per il lavoro nel bosco
Lame per il lavoro nel bosco
 
Mazza in biancospino esposta al Museo
Mazza in biancospino esposta al Museo
 
Pietro Miodini in falegnameria
Pietro Miodini in falegnameria