Parchi del Ducato
Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Occidentale
Parco dei Cento Laghi
Home » Aree Protette » Parco dei Cento Laghi » Il Parco... da vivere » Cammina nel Parco

Roccaferrara e Monte Polo (743-741)

A piedi         Elevato interesse: panorama 
  • Tempo di andata: circa 4 ore e 15'
  • Difficoltà: escursionistico - medio
  • Lunghezza: 11 km
  • Dislivello: in salita 786 m - in discesa 786 m
  • Segnavia: Bacheche informative lungo il percorso, segnavia bianco/rosso CAI, frecce segnaletiche CAI

Presenza di acqua: SI a Roccaferrara Superiore, tra Fontanagrossa e P.sso Silara ed a Graiana Castello
Aree di sosta/attrezzature fruizione: a Roccaferrara Superiore tavoli e panche, gazebo, pannelli informativi

Il comprensorio del crinale secondario compreso tra il Passo del Silara (1200 m s.l.m. lungo la S.P. n.74 Bosco di Corniglio-Berceto), il Monte Polo (1425 m s.l.m.) e Roccaferrara Superiore offre una bella opportunità di trekking in un'area molto panoramica e di rilevante interesse paesaggistico e ambientale. 

Il percorso ad anello proposto può essere iniziato in diversi punti anche se qui è proposto come punto di partenza e arrivo il bel borgo di Roccaferrara Superiore (940 m. s.l.m.). Seguendo il segnavia CAI  743 in direzione Passo del Sillara si attraversano i piccoli nuclei rurali di Madone e Fontanagrossa, per poi arrivare, poco prima del Passo del Sillara, all'incrocio con il sentiero CAI 741, da imboccare in direzione Maestà di Graiana.
Attraversata la dorsale del Monte Polo (1425 m s.l.m.), da dove si apre una spettacolare visuale sulla Val Parma e il crinale Appenninico principale, si prosegue verso il Monte Barcone, superato il quale si scende verso la Maestà di Graiana dove si incontra la piccola casetta che conserva al proprio interno uno dei tanti esempi di "Maestà delle Strade" che si incontrano in Appennino a protezione dei viandanti.
Si scende lungo il sentiero CAI 743, con una larga carraia, lungo la quale si possono apprezzare interessanti stratificazioni geologiche del Flysh del Monte Caio e, superato il Rio Lombasina, si passa a fianco della località Graiana Castello (962 m s.l.m.) per poi seguire la direzione Roccaferrara,  attraversando altri punti particolarmente panoramici con bellissimi scorsi sul versante del Monte Caio.

Arrivati a Roccaferrara Inferiore si riprende la strada asfaltata  che, verso destra permette di rientrare a Roccaferrara Superiore.

Graiana Castello
Graiana Castello