Parchi del Ducato
Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Occidentale
Parco dello Stirone e del Piacenziano
Home » Aree Protette » Parco dello Stirone e del Piacenziano » Il Parco... da vivere » Cammina nel Parco

Sentiero del Torrente Arda

Area Piacenziano

A piedi         Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: geologia Elevato interesse: panorama 
  • Tempo di percorrenza: 2 ore 30 minuti
  • Lunghezza: 2 km

Difficoltà: L'itinerario ha una lunghezza di circa di 2 km, è pianeggiante e di facile percorrenza. Il percorso si sviluppa per lo più nella parte alta della sponda destra e solo per brevi tratti scende nell'alveo del torrente. Si consiglia l'uso di scarponcini da trekking o di stivali di gomma per muoversi più liberamente lungo l'alveo.

Imboccata la carrareccia si devia in breve a destra lasciando alle nostre spalle il ponte di Castell'Arquato. Lungo il sentiero si intravedono tra le piante alcune "burghe", vecchie difese spondali costituite da gabbie di metallo riempite di sassi che fino a poche decine di anni fa delimitavano il corso del torrente quando scorreva a questa quota. La vegetazione che qui si incontra è di tipo ripariale (salici e pioppi), ma a causa dell'abbassamento della falda acquifera e dell'intervento umano, ad essa si associano specie tipiche di ambiente arido (ginestra e roverella) e specie alloctone quali Robinia pseudoacacia, originaria del Nord America, e Ailanthus altissima, originaria dell'Asia centrale.

Affioramento torrente Arda
Affioramento torrente Arda