Parchi del Ducato
Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Occidentale
Parco dei Cento Laghi
Home » Aree Protette » Parco dei Cento Laghi » Il Parco in azione

L'Appennino Tosco Emiliano è Riserva MaB UNESCO

Il nostro Parco Regionale dei Cento Laghi (PR) è incluso nell'Area

L'Appennino Tosco Emiliano è Riserva MaB UNESCO.

Il nostro Parco Regionale dei Cento Laghi (PR), con i suoi tre Comuni di Tizzano Val Parma, Monchio delle Corti e Corniglio, fa parte di quest'area vasta (38 Comuni) a cavallo dell'Appennino Tosco-Emiliano che, da ieri, ha ottenuto l'importante riconoscimento internazionale.

Dai lavori del Consiglio Internazionale di coordinamento dell'UNESCO riunito a Parigi, ieri è arrivato l'annuncio ufficiale che l'Appennino Tosco Emiliano è entrato a pieno diritto nelle Rete delle riserve 'Uomo e Biosfera' MaB UNESCO.

Una vittoria di tutti, del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano, che ha dato il là all'iniziativa e coordinato le procedure di candidatura, ma anche dei numerosi comuni che hanno entusiasticamente aderito e, soprattutto, delle tante persone che in Appennino ancora vivono e lavorano.
Sono 3, nel complesso, le nuove aree italiane ad aver ricevuto unanimemente il riconoscimento di Riserva MaB Unesco.
Due sono siti a carattere inter-regionale, l'Appennino Tosco-Emiliano e il Delta del Po (quest'ultimo sul confine fra Veneto e Emilia Romagna), e il sito Alpi Ledrensi e Judicaria che si estende dalle Dolomiti di Brenta al Lago di Garda nella Provincia di Trento.
Le aree che possono "fregiarsi" della qualifica di Riserva della Biosfera MaB-UNUSCO sono solo 13 in Italia e 631 nel mondo.

Il riconoscimento ad Area MaB UNESCO dell'Appennino Tosco Emiliano è stato festeggiata a Parigi con un buffet preparato dallo staff della Pizzeria Ristorante da Claudia di Corniglio (PR) vincitore, grazie ai menù a base di carne di Suino Nero di Parma dell'Azienda Agricola Ca' Mezzadri (Corniglio), della rassegna 'Appennino gastronomico - Menu a Km Zero' indetta dal Parco Nazionale.
Grande soddisfazione è stata espressa dal Ministro dell'Ambiente Gianluca Galletti, dal Presidente del Parco Nazionale Fausto Giovanelli, dall'Assessore Regionale all'Ambiente Paola Gazzolo e dal Presidente dei Parchi del Ducato Agostino Maggiali.
La sfida è vinta...inizia la sfida!!
L'Appennino Tosco Emiliano è Riserva MaB UNESCO
(foto di PR Cento Laghi)

(foto di PR Cento Laghi)