Parchi del Ducato
Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Occidentale
Parco dello Stirone e del Piacenziano
Home » Aree Protette » Parco dello Stirone e del Piacenziano » Il Parco... da vivere » Cammina nel Parco

Sentiero del Rio Carbonaro

Area Piacenziano

A piedi         Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: geologia 
  • Tempo di percorrenza: 2 ore

Difficoltà: L'itinerario base è semplice ma a tratti fangoso in occasione dei periodi più piovosi, per cui si consiglia l'uso di scarponcini da trekking. Il percorso è in parte attrezzato per la fruizione da parte di persone con ridotta mobilità. Lungo il percorso non esistono punti per rifornirsi di acqua potabile.

Oltrepassate Case Cancellieri si imbocca, dopo circa 100 metri, la prima carrareccia sulla destra e la si risale fino a superare un piccolo rio oltre il quale si devia, a destra, per la cavedagna che conduce all'inizio del sentiero attrezzato. Lasciata alle nostre spalle l'imponente parete sabbiosa incisa sul versante opposto della Val Chero (Zona n.2), ci si addentra nella vallecola del Rio Carbonaro dove incontriamo subito una piccola macchia di ontani ai cui piedi prolifera una vegetazione igrofila costituita da carici, giunchi, cannucce ed equiseti i cui fusti possono raggiungere i 140 cm di altezza.

Fossili in affioramento
Fossili in affioramento