Parchi del Ducato
Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Occidentale
Parco dei Cento Laghi
Home » Aree Protette » Parco dei Cento Laghi » Il Parco... da vivere » Sport, divertimento e relax

Pesca sportiva e raccolta dei funghi

Il Parco rappresenta anche un magnifico scenario nel quale dedicarsi alle proprie passioni e passatempi immersi in paesaggi meravigliosi, coniugando divertimento, sport e natura: dalla pesca sportiva, che è possibile praticare nei fiumi, torrenti e nei laghi di origine glaciale, alla raccolta dei funghi, attraverso boschi, sentieri, prati, vivendo e godendo dei profumi e colori del bosco.  

In molti corsi d'acqua correnti all'interno del Parco e dell'Area Contigua è consentito e regolamentato l'esercizio della pesca sportiva (solitamente dall'ultima domenica di marzo, alla prima domenica di ottobre). Si comunica che per la stagione di pesca sportiva 2022, nelle acque del Parco dei Cento Laghi classificate D (zona a salmonidi), compresi i laghi Ballano e Verde, in assenza di un regolamento specifico, valgono le norme generali emanate dalla Regione Emilia Romagna con la L.R. n.11 del 07/11/2012 e il Regolamento Regionale n.1/2018.

Per ulteriori informazioni contattare il Parco (Servizio Gestione fauna ittica) al 0521/802688 o scrivere a: info@parchiemiliaoccidentale.it

Tutto il territorio compreso nella Unione dei Comuni Appennino Parma Est è zona di raccolta dei funghi, e a farla da padrone è il pregiato Fungo Porcino (nome comune che comprende le specie di funghi facenti parte del genere Boletus). La Stagione della raccolta funghi è aperta formalmente da aprile a novembre, mentre la reale presenza del frutto più saporito del sottobosco è legata a condizioni e cicli stagionali.

Per raccogliere i funghi sul territorio del Parco e degli altri Comuni dell'Appennino Parma Est è necessario dotarsi di tesserino giornaliero o stagionale, che è possibile fare presso il Consozio Montano (c/o Uniservice, V.lo del Quartiere 9- Langhirano) oppure presso altre strutture sul territorio.

Per conoscere nello specifico le tariffe, i giorni di raccolta e le modalità di effettuazione dei permessi è possibile collegarsi al sito www.consorzio-montano.it oppure telefonare, nei giorni feriali al numero tel. 3278835153 Particolari tariffe agevolate per residenti o proprietari di terreni nel territorio del Parco.

E' importante raccogliere solamente i funghi della cui commestibilità si è certi; in caso di dubbi è possibile contattare i servizi preposti presso le AUSL, gli ISPETTORATI MICOLOGICI, la cui Sede di Langhirano si trova in Via Roma n. 42/1, aperta, per informazioni e certificazione dei funghi per l'autoconsumo, la vendita e/o la somministrazione, su appuntamento, telefonando ai numeri 0521/865310 - 865319 - 865309

Pesca
(foto di Meridiana Immagini)
Raccolta funghi
(foto di Meridiana Immagini)
In cerca di funghi tra i colori d'autunno
(foto di Meridiana Immagini)